Pensieri, Poesia, Racconti

Lungofiume

28117425_1776496289056758_1473877819_n

Il fruscìo dei salici, l’odore del muschio, il cinguettìo dell’usignolo, la brezza sul volto, il colorito della volta celeste che si fonde con le sfumature del rivo. Alla primavera della vita non si potrebbe chiedere nient’altro se non l’atmosfera dei luoghi che abitualmente chiamiamo ‘casa’. 

Annunci
Standard